aktuell 139

Il vostro partner innovativo per il lungo binario saldato

La nostra tecnologia di saldatura di testa a scintillio, affermata ormai da anni, si approccia ad una nuova era - la piattaforma Plasser FlashWelder ci indica la strada. La nuova testa saldante è divenuta più compatta e leggera, di più facile manipolazione ed è stata incrementata, nel complesso, la sua performance.

L’elevata qualità delle saldature, la robusta costruzione e le flessibili possibilità d’impiego sono le caratteristiche principali che contraddistinguono la performance delle nostre macchine operatrici. La tecnologia di saldatura Plasser & Theurer è oltremodo apprezzata dagli utenti ed ha mostrato in molte occasioni le sue qualità. Dalla presentazione dell’ultima generazione, APT 1500 R nell’anno 2011, ben 20 saldatrici sono state accessoriate di questa tecnologia. La prima macchina rotabile di questa serie, è stata consegnata alla società Swietelsky AG e fino ad oggi ha eseguito quasi 20.000 saldature, molte delle quali con saldatura finale di regolazione.

Abbiamo sviluppato continuamente nuove tecnologie per incrementare l’eccellente qualità di saldatura e ciò ha riportato ottimi risultati. Alcuni esempi ne sono l’alzamento integrato, il taglio secondo le norme ed anche l’integrazione della saldatura finale di regolazione.

Sono ora stati analizzati tutti i componenti inerenti la testa saldante per elaborare il potenziale delle possibilità di ottimizzazione. Un ulteriore input è stato dato dal feedback dei nostri clienti e dalle esigenze dettate dalle svariate condizioni di impiego in tutto il mondo. Grazie al nuovo Plasser FlashWelder siamo lieti di poter presentare un’ulteriore pietra miliare nella nostra tecnologia di saldatura: miglioramento in performance, combinata ad un maneggio più semplice ed una tipologia costruttiva compatta.

Design ottimizzato: più compatta e leggera che mai

La nuova testa saldante è ben più compatta ed alquanto più leggera, se paragonata ai modelli precedenti. Le dimensioni ridotte offrono più flessibilità di intervento. Così facendo, e con una riduzione dei componenti costruttivi, siamo riusciti a ridurre la massa della testa saldante di più di un terzo, portandola sotto i 3.500 kg di peso. Questa tipologia costruttiva ottimizzata ha ingenti ripercussioni sul maneggio nel suo complesso.

La testa saldante può essere più velocemente posizionata, senza invadere la sagoma limite. Perfino rotaie depositate nell’area della pretestata delle traverse possono essere saldate, mentre i treni continuano a transitare sul binario attiguo. Grazie al design compatto, possono essere saldate anche rotaie depositate all’interno del binario. La minore massa comporta inoltre un notevole vantaggio per il trasporto sia su rotaia che su strada. Vengono così ridotti anche i requisiti di potenza di sollevamento del manipolatore, che può in futuro essere costruito con minori dimensioni e in maniera più semplice. Per le macchine accessoriate del nuovo Plasser FlashWelder , questa ottimizzazione risulta in minori carichi asse.

Facile comando ed orientamento della rotaia

La tensione sincrona (serraggio) delle due estremità di rotaie da saldare riporta alcuni vantaggi se paragonata al metodo asincrono finora utilizzato. Da un lato le morse di serraggio sono a costruzione più leggera e compatta, dall’altro è stata migliorata la guida laterale delle rotaie.

Un nuovo feature è dato dagli arresti regolabili tramite ruote a mandrino per l’orientamento delle rotaie. In tale modo diventano efficaci vantaggi multipli: lavoro più veloce, facile maneggio, nonché facile adattamento alle sezioni trasversali delle rotaie. Gli arresti e la sovra-angolatura verso l’alto vengono impostati una volta sola, ad inizio lavoro - e con queste impostazioni possono quindi essere eseguite tutte le saldature per questo tipo di rotaia.

La semplificazione di costruzione, in questo ambito, contribuisce in maniera netta anche alla più facile manutenzione della testa saldante.

Configurazione in base allo scopo di utilizzo

Lo spettro di intervento per le macchine saldatrici varia notevolmente da regione a regione. Il concetto modulare è quindi la nostra risposta per far fronte a queste differenze regionali. Saldare rotaie depositate lungo linea nell’ambito di lavori di costruzione nuova e/o rifacimento, saldature finali di regolazione per il lungo binario saldato, sostituzione puntuale di rotaie usurate, la saldatura stazionaria di rotaie nei depositi - ecco tutto lo spettro degli scenari a cui fanno fronte le svariate possibilità di configurazione.

Approvvigionamento energetico sostenibile: Corrente di saldatura dalle batterie oppure approvvigionamento ibrido

Per paesi e campi di impiego con ferree norme sui gas di scarico, offriamo l’accessoriamento con tecnologia di batterie. È quindi possibile eseguire i lavori a solo regime di funzionamento tramite batteria oppure a regime ibrido (batteria con piccolo set di generatori). Con il ridotto rendimento nominale dei set di generatori è possibile ridurre notevolmente le emissioni di macchina (ad es. le emissioni di CO₂).

In tale ambito, sono possibili vari scenari:

  • La saldatura a regime completamente elettrico (ad es. per i lavori in galleria)
  • Regime ibrido (ad es. sul modello su camion)
  • Alimentazione della corrente di saldatura indipendente dal motore a combustione del veicolo di trasporto.
  • Il set di generatori è continuamente in funzione e carica la batteria tra le varie fasi di saldatura, essa serve, in questo caso, a coprire i picchi di potenza.

Il veicolo ideale per la testa saldante

Oltre alla testa saldante Plasser FlashWelder , offriamo anche i relativi veicoli ideali di trasporto per tutte le varianti di intervento. Questi forniscono i componenti per l’approvvigionamento della corrente di saldatura e sono fondamentali per il trasporto sicuro verso il luogo di intervento. Per molti utenti, in questo ambito, è inoltre importante, ai fini decisionali, il fattore della flessibilità, pertanto scelgono la variante su camion. La velocità ed il trasferimento a propulsione autonoma sul binario, sono invece fattori a favore del modello rotabile. Semplici soluzioni in container, sono poi la risposta ad un budget ridotto, in quanto possono essere installati su quasi ogni modello di carrello a pianale ribassato.

Il nuovo Plasser FlashWelder

  • Design >> più compatta, più leggera e maneggio semplificato
  • Tipologia costruttiva modulare >> con diverse opzioni per ottime soluzioni individuali
  • Ridotta tecnologia dei sensori >> di più facile manutenzione per una maggiore disponibilità
  • Serraggio sincrono ed arresti regolabili >> maneggio più semplice

Valore aggiunto per l’applicazione

  • Possibilità di saldatura entro il profilo di lavoro delle rotaie depositate all’esterno >> il binario attiguo può restare in esercizio
  • Possibilità di saldatura per due rotaie depositate al centro >> flessibilità
  • Saldatura di rotaie nuove ed usate >> flessibilità
  • Possibilità opzionale di saldatura finale di regolazione >> flessibilità
  • Post-regolazione arresto di testa/laterale >> possibilità di passare da un bordo di scorrimento della rotaia all’altro anche sotto carico

Vantaggi per il pacchetto completo con veicolo

  • Peso ottimizzato dell’aggregato di saldatura >> le dimensioni costruttive del manipolatore sono state ridotte
  • Possibilità di deposito trasversale in posizione da 90° >> migliore visuale dalla cabina
  • Riduzione dei carichi asse >> più flessibilità per il trasporto